C’era una volta la camicia. Si chiamava tunica interior e si indossava sotto i vestiti. Per la gioia dei più moderni, si è notevolmente evoluta ed ora è praticamente infinita la lista di opportunità per trovare la camicia perfetta.

Ça va sans dire, altrettanto facile sbagliare.
Ecco un piccolo prontuario per cavarsela nell’insidiosa
ricerca della camicia perfetta.

1 – Sembra scontato, ma non lo è: la camicia perfetta è della giusta misura. Va scelta della lunghezza adeguata e il modello deve vestire (non costringere) la fisicità di ciascuno; niente drappeggi di tessuto sul polsino né, viceversa, bottoni che implorano pietà e vorrebbero sfuggire dalle asole causa taglia troppo stretta.
Il taglio “slim fit” non è adatto a tutti: meglio una camicia maschile dal taglio classico che veste bene che un’utopistica illusione.

2 – il tessuto della camicia è forse l’elemento che più permette libertà. Oxford e Fil-a-fil sono i classici eleganti, lino e popeline sono adatti ai mesi più caldi, ma la chiave di volta per uno stile dandy è osare il piquet: operato, fresco e morbido, è capace di valorizzare sia le tinte unite per il suo effetto in rilievo, sia gli stampati.

3 – il colletto è l’unica parte della camicia che si vede quando si indossa la giacca. Un dettaglio che definisce lo stile ed è in grado di incorniciare il volto.

ita
Collo all’italiana: è il tipo di collo che si caratterizza dalle punte abbastanza ravvicinate tra di loro e quindi adatte ad ospitare cravatte sottili con nodi minimali. La versione a mezza altezza, quindi più bassa, è indicata per look dallo stile giovane.

fran
Collo alla francese: è un tipo di collo molto elegante, caratterizzato da punte molto ampie e aperte, ideali per nodi di cravatta importanti e voluminosi.

bott
Collo botton down: è caratterizzato dalla presenza dei bottoni che fissano le punte sul corpo della camicia. Si presta essenzialmente ad un abbigliamento di tipo sportivo o comunque casual, si consiglia di portarlo senza cravatta o slacciato.

4 – il polsino della camicia perfetta presenta le punte mozzate o una forma dei bordi arrotondati.
Per modulare la circonferenza del polsino sul polso, nelle camicie a volte sono presenti due bottoni: è un vezzo in più, ma torna comodo soprattutto quando si decide di stringere il polsino per lasciare posto all’orologio.

Rimani aggiornato sulle nostre ultime novità

Rimani aggiornato sulle nostre ultime novità

Unisciti alla nostra newsletter e riceverai subito uno sconto da spendere in negozio!

Ti sei iscritto